Italian Czech English French German Hungarian Spanish

Gli Spots

Attenzione meglio chiedere ai locals prima di avventurarsi, eviterete spiacevoli sorprese che potrebbero rovinarvi le vacanze. Regole generali:

-Tenersi lontani 10-15 metri dalla riva, (per profondità ed eventuali rocce)

-Per i windsurf sono necessarie pinne non più lunghe di 30cm.

Tramontana (NORD)

La Tramontana nel periodo estivo garantisce vento termico teso e costante sui 20 nodi, condizione di acqua piatta ottima per il freestyle.
Nel periodo invernale il vento è di perturbazione


Lo spot (windsurf, kitesurf) per eccellenza è "da Lucio" ottimo per i kite che hanno a disposizione un prato posare le ali e dove trovare sempre qualcuno disposto ad alzarvi. Con i windsurf è meglio usare pinne non superiore ai 30cm

"Baglio Luna": (ws) proseguendo sul lungo mare direzione Trapani il primo pontile in legno. Acqua piu profonda (max 1,5 mt) ottimale per chi fa slalom, infatti, il fondale permette pinne piu lunghe e il vento da terra garantisce acqua super piatta anche se il vento è più leggero.

"La Spiaggetta" (ks) continuando sul lungomare fino a che questa strada non comincia ad allontanarsidal mare quindi seguite le indicazioni per il villaggio Santa Maria infine andate verso il mare dove vedete altri kite. Fondale basso e sabbioso, lontano da tutto e da tutti.

In alternativa, per chi volesse uscire dalla laguna, vi è litorale sud (ws, ks). Per unire uno spot ventoso ad una spiaggia sabbioso e mare azzurro-cristallino. Qui il vento però entra più leggero. Bisogna ovviamente prestare molta attenzione ai bagnanti trovandosi in una zona molto affollata, si potrebbe quindi pensare di uscire al Red Spot fornito di corridoi di lancio. Unico vero problema qui è il parcheggio (con annesso parcheggiatore abusivo), ma solo nel mese di agosto.

Maestrale (NORD-OVEST)

Il Maestrale è un vento che tipicamente entra con perturbazione. In estate, con alta pressione, porta vento termico (in genere rafficato).

Lo spot per eccellenza è "da Lucio" (ws, ks) condizioni di mare piatto.

Quando la pertubazione (specie in inverno) ingrossa il mare si può uscire anche alla Torre di "San Teodoro" (ws, ks), bocca nord dello stagnone con il mare aperto, tipo di spot bump&jump con fondale sabbioso anche per praticanti non esperti.

Nel litorale sud (ws, ks) di Marsala (in genere lavora meglio allo "Sbocco") con spiaggia e fondale sabbioso, con perturbazioni può portare onde fino a 3 mt side - side-on. Il coefficente di difficoltà qui è maggiore, meglio essere rider esperti, anche per la presenza di forti correnti sotto costa.

Ponente (OVEST)

Il Ponente è un vento di perturbazione.


"Punta Palermo"(ws, ks): al curvone a fianco la piazzetta della Spagnola non ci sono particolari consigli da dare se non di rimanere a 10 - 15 mt dalla costa ed ai windsurfer quello di montare pinne corte (<30cm).

"Da Lucio" (ws, ks), che rimane lo spot più battuto, valgono gli accorgimenti già citati.

Libeccio (SUD-OVEST)

Il Libeccio è un vento di perturbazione (non molto frequente).


"Lega navale" (ws, ks) a prospetto di strada. Non troppo agevole data la presenza di secche che vanno superate prima di poter partire in planata. Però c'è del praticello dove posare l'attrezzatura (è uno spot poco frequentato quindi col kite è da evitare se non si ha nessuno che vi possa alzare l'ala).

"Punta Palermo" (ws, ks) navigando verso fuori attenzione che potrete trovare qualche banco di alghe piu affiorante con rischio di catapulta quindi prima di lanciarvi in planate mozzafiato fate qualche bordo di ricognizione.

"Da Lucio" va bene lo stesso ma è più leggero.

Mezzogiorno (SUD)

Il Mezzogiorno è davvero molto raro.

Litorale sud (ws, ks) di Marsala con condizioni di chop.

"Lega navale"(ws, ks) anche se risulta un po rafficato.

"Punta Palermo" (ws, ks) forse il posto migliore dove uscire. Il vento è costante inoltre è possibile scegliere tra acqua piattissima, spostandosi un pò più sottovento, o piccoli chop un pò sopravvento. in alternativa Chop in mare aperto raggiungibile con pochi minuti di navigazione.

Scirocco (SUD-EST)

Lo scirocco, frequente a marsala, spesso molto forte, in genere porta temperature calde, tipicamente rafficato.

"Punta Palermo" (ws, ks) navigando sopra vento è possibile trovare chop, in alternativa, sotto vento mare piatto. Acqua abbastanza alta, sotto vento è possibile trovare alghe affioranti nei giorni di bassa marea.

"Baglio luna"(ws, ks) principalmente frequentato da windsurf, acqua piatta e abbastanza profonda.

"Spiaggetta" (ks) acqua piatta e bassa, ampio spazio con vegetazione x montare le ali.

Levante (EST)

Raramente il Levante soffia a marsala e quando lo fa, tipicamente nei periodi invernali, fa troppo freddo per planare.

Grecale (NORD-EST)

Il Grecale durante il periodo estivo aumenta col termico, tipicamente non entra mai fortissimo allo Stagnone. Meglio spostarsi verso nord.

Spiaggia di "San Teodoro"(ws) nel periodo estivo è meglio uscire dalle rocce antistanti la spiaggia. Condizioni di chop, se si cerca il piatto si può andare sotto vento rispetto il molo.
Andando sopravvento rispetto San Teodoro è possibile montare ed uscire dalla spiaggia normalmente poco frequentata (ws, ks).