Italian Czech English French German Hungarian Spanish

Fauna

Le isole dello Stagnone sono situate su una delle rotte migratorie piu importanti del bacino del Mediterraneo. Le caratteristiche territoriali permettono la nidificazione di varie specie di uccelli fra le quali il Cavaliere d'Italia, il Fratino e il Fraticello, ma anche, allodole, cardellini, gazze, verzellini, fratini e calandre.
Nello Stagnone capitano anche specie di uccelli rari come le Avocette, le Garzette, le
Spatole alti trampolieri africani dal becco piatto e i Fenicotteri che vi sostano durante gli spostamenti che compiono dalla Francia dove nidificano, al nord-Africa dove vanno a passare l'inverno, o ancora il Mignattaio un trampoliere di medie dimensioni ormai molto raro e dalle piume con bellissimi riflessi verde azzurro.
Inoltre nelle tiepide e basse acque delle saline dell'Isola Grande sono stati avvistati
Aironi ed Anatre Selvatiche

Le acque dello Stagnone, molto pescose, sono popolate da una fauna molto ricca tra cui anemoni, fiocchi di mare, murici, da cui i Fenici ricavavano la porpora utilizzata per tingere i tessuti, e una quarantina di specie ittiche differenti tra cui spigole, orate, saraghi, triglie, anguille sogliole e altri pesci minori che vivono fra le ricche praterie di poseidonia oceanica.